Mamma di Giulia

Convivere con una patologia cronica non è mai semplice ma quanto oltre alla patologia si aggiungono anche altri problemi di salute le cose purtroppo diventano davvero complicate.

All’inizio del mese di luglio ci ha contattai Giulia. La sua mail e il colloquio telefonico hanno suscitato lo stupore, tristezza, sorpresa ma soprattutto senso di gratitudine.

Il messaggio di Giulia comincia così “Questa era la mia mamma, si chiamava Vettorello Mariangela ed è purtroppo mancata la notte fra il 7 e 8 luglio alle 2.15. Era affetta da piastrinopenia autoimmune…..”

Si gela il sangue apprendere che una persona di 51 anni è morta a causa dell’aneurisma e le sue conseguenze aggravate dal ITP.

Subito Giulia spiega perché ci ha contattati. Alle persone che hanno voluto dare omaggio a sua madre Giulia ha detto di non portare i fiori ma di devolvere la somma che avevano a disposizione ad Aipit.

Il grazie di Giulia per quello che facciamo e per quello che faremo per noi è il vincolo morale di continuare a difendere i diritti delle persone con Itp  con tutte le nostre forze.

Un saluto a Mariangela e un abbraccio enorme alla Giulia che ci ha toccato il cuore in maniera indelebile.

Mariangela

Articoli Recenti

ITP Patient’s Day 2022

Dopo 2 anni il nostro Patient’s day finalmente torna in presenza e torna a Milano, uno dei cuori pulsanti d’Italia! Aipit Aps Onlus è stata fondata oltre 10 anni fa per

Leggi tutto >

ITP – In viaggio con Werlhof

Aipit si prepara a levare le ancore. Cinque persone affette da Itp parteciperanno infatti alla celebre regata “Millevele” a calendario il prossimo 24 settembre a Genova. La navigata non sarà

Leggi tutto >

ITP-Chat: buona la prima!

Lo scorso giovedì 30 giugno si è tenuto nostro primo ITP-chat: un incontro di supporto e condivisione tra persone affette da ITP. Lo scopo principale di questa iniziativa era creare

Leggi tutto >